Ilaria Rezzi. Peccati Blu, I Sette Peccati Capitali tra luci e ombre

  • Quando:   12/04/2024 - 31/05/2024
  • ultimi giorni

Arte contemporaneaMostre a Roma


Ilaria Rezzi. Peccati Blu, I Sette Peccati Capitali tra luci e ombre

Venerdì 12 aprile si inaugura presso la Artesse Gallery (Via di Ripetta 16) la personale di arte contenporanea di Ilaria Rezzi, "Peccati Blu". La sua interpretazione dei sette peccati capitali, riportati sulle tele con uno dei soggetti pop più amati dagli appassionati di cartoon anni '80, i Puffi, con una tecnica abile e potente che la avvicina a quella del Caravaggio.

Ilaria Rezzi ci porta nel suo regno incantato, esplorando l'anima umana attraverso una ricerca artistica che la accosta alla corrente pop surrealista. Nata nel 1978, la sua passione per i Puffi si mescola con un talento innato, trasformando i personaggi in archetipi umani sulle sue tele.

Ogni dipinto rappresenta un peccato capitale, esplorando la complessità simbolica e umana di ogni Puffo.

Il significato delle opere

Attraverso la mostra Rezzi invita a esplorare le profondità dell'anima umana, offrendo una riflessione su antiche culture e trasformazioni personali.... leggi il resto dell'articolo»

Un viaggio straordinario dove luce e fantasia si fondono in un'esplosione di significato e bellezza.

Partendo dalla tradizione esoterica che vedeva i peccati come ostacoli all'evoluzione personale e non una colpa da cercare all'interno di noi stessi Ilaria Rezzi ci guida in una lettura ampia arricchendo ciò che comunemente riteniamo vizi.

Nell'ira, dipinge un Puffo intento a risolvere un cubo di Rubik, altro grande protagonista di allora e di oggi (il 2024 e proprio l'anno del cinquantesimo anniversario dell'invenzione del popolare gioco di abilità) il volto contratto dalla frustrazione e la mente bloccata, la chiusura mentale di cui parla appunto la tradizione esoterica.

La superbia è incarnata da un Puffo insignito del titolo di "Person of the Year" su una copertina del Time, un'icona del desiderio umano di riconoscimento e gloria.

L'avarizia è rappresentata da un Puffo solitario, seduto su un gruzzolo di tesori come un eremita su una cima di una montagna, anche qui la sfumatura dell'origine più antica come blocco evolutivo è l'isolamento sociale.

La lussuria, non solo intesa in senso sessuale ma come desiderio vorace di controllo, geniale rappresentazione del dipinto puzzle ricco di interpretazioni, dove non solo i Puffi si ergono come simboli di possesso e dominio.

La gola è raffigurata con una capacità rappresentativa tale, che le pietanze arrivano verso di noi e invitano a farsi assaggiare. La loro bellezza cela il pericolo dello spreco e del danno, che rimanda a chi butta via tutto quello che inizia, prigioniero del suo stesso desiderio insaziabile, incapace di trovare soddisfazione.

L'invidia è il Puffo che brama di saper fare ciò che non gli riesce. Imitando ciò che qualcun altro ha fatto, probabilmente senza aver scelto cosa ma semplicemente seguendo la moda.

L'accidia è rappresentata da libri non letti e una libreria a cui non si dà importanza, simbolo dell'indifferenza verso l'arricchimento intellettuale e il confronto interiore. È per questo che la storia esoterica vuole che l'accidia sia dei peccati il più simbolico tra i blocchi evolutivi, quello che raccoglie la mancata libertà di chi ci vuole ridotti in schiavitù.

Attraverso la mostra personale presentata dalla galleria Artesse sui sette peccati capitali, Ilaria Rezzi ci invita a esplorare le profondità dell'anima umana, tracciando un percorso che affonda le radici nelle antiche culture pagane e cristiane.

Ogni opera è un portale verso mondi nascosti e verità sottili, un invito alla riflessione e alla trasformazione, senza dimenticare la parte leggera ludica e superficiale della realtà.

Uno straordinario viaggio attraverso la sua arte, dove la luce di Caravaggio e il fantastico dei Puffi si fondono in un'esplosione di significato e bellezza.

Testi critici: Simona Baldi, Lorenzo Di Pinto, Neirus

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Mostra: Ilaria Rezzi. Peccati Blu, I Sette Peccati Capitali tra luci e ombre

Roma - Artesse Galler

Apertura: 12/04/2024

Conclusione: 31/05/2024

Organizzazione: Artesse Gallery

Curatore: Simona Baldi, Lorenzo Di Pinto, Neirus

Indirizzo: Via di Ripetta 16 - 00186 Roma

Inaugurazione: 12 aprile 2024, ore 18:00

Per informazioni: artessegallery@gmail.com| IG @artessegallery | T. +39 3493906643



Altre mostre a Roma e provincia

Arte contemporaneamostre Roma

Extra Mind. Francesca Cesaroni e Paolo Bielli

Giovedì 26 giugno alle ore 19.00 la galleria Borghini Arte Contemporanea inaugura "Extra Mind" di Francesca Cesaroni e Paolo Bielli. leggi»

26/06/2024 - 26/07/2024

Lazio

Roma

Fotografiamostre Roma

UnderGRAund | Narrazioni visive del Grande Raccordo Anulare

Dal 14 al 22 giugno 2024 WSP Photography a Roma presenta "UnderGRAund. Narrazioni visive del Grande Raccordo Anulare", mostra fotografica collettiva. leggi»

14/06/2024 - 22/06/2024

Lazio

Roma

Ingresso libero e gratuito

Arte contemporaneamostre Roma

Alberto Branca. Spectrum

Dal 7 al 10 giugno 2024 bar.lina è orgogliosa di ospitare "Spectrum" del fotografo Alberto Branca che amplificare le voci e la visibilità delle sfide di salute mentale che la comunità LGBTQI+ affronta. leggi»

07/06/2024 - 10/06/2024

Lazio

Roma

Arte contemporaneamostre Roma

Andrea Barzini. Camerun

"Camerun" di Andrea Barzini, regista, scrittore e artista, apre alla Galleria MO.C.A. di Roma, a sostegno della scuola di musica del Maestro africano As’a Telong, dal 12 al 19 giugno 2024. leggi»

12/06/2024 - 19/06/2024

Lazio

Roma

Ingresso gratuito

Mostre multimedialimostre Roma

OxidAction. Relocating film decay

Dal 7 giugno al 31 luglio a Roma nell'ambito di Archivissima 2024, il percorso visuale e sensoriale "OxidAction / Relocating film decay" in cui il linguaggio fotografico e filmico creano nuovi immaginari. leggi»

07/06/2024 - 31/07/2024

Lazio

Roma

Arte modernamostre Roma

Aeropittura Futurista: Giulio D'Anna e gli Aeropittori Italiani

Dal 1 giugno al 5 luglio 2024 il Mitreo Arte Contemporanea a Roma presenta una grande esposizione sull'Aeropittura Futurista: "Giulio D'Anna e gli Aeropittori Italiani". leggi»

01/06/2024 - 05/07/2024

Lazio

Roma

Ingresso gratuito con registrazione obbligatoria

Arte contemporaneamostre Roma

Giusy Foresta. Fragili

Sabato 25 maggio Galleria Il Leone di Roma inaugura la mostra personale "Fragili" con opere di Giusy Foresta. leggi»

25/05/2024 - 08/06/2024

Lazio

Roma

Arte contemporaneamostre Roma

Giulietta Cavallotti. Viaggio nello spazio

A Roma, dal 25 al 28 maggio 2024, la mostra 'Viaggio nello spazio' della pittrice Giulietta Cavallotti, vincitrice del Premio Borgo 2023, apre presso La Scala d'Oro. leggi»

25/05/2024 - 28/05/2024

Lazio

Roma

Arte contemporaneamostre Roma

RIAF. Rome International Art Fair

Fino al 6 giugno 2024 Medina Art Gallery a Roma ospita RIAF: artisti contemporanei emergenti si esprimono con la fotografia, pittura, video art, installazioni, sculture, arte performativa. leggi»

24/05/2024 - 06/06/2024

Lazio

Roma