L'arte è il luogo in cui celebriamo l'incomprensibile

  • Quando:   08/04/2024 - 31/05/2024
  • ultimi giorni

Arte contemporaneaMostre a Roma


L'arte è il luogo in cui celebriamo l'incomprensibile

Aprirà l'8 aprile, per protrarsi fino al 31 maggio, la mostra di artisti internazionali organizzata da Rossocinabro: L'arte è il luogo in cui celebriamo l'incomprensibile.
L'arte ha un linguaggio universale che ci permette di esplorare l'incomprensibile. Attraverso le sue diverse forme, possiamo esprimere emozioni, idee e concetti che sfidano la razionalità e la comprensione. Andiamo, quindi, alla scoperta di una suggestiva e complessa visione del ruolo dell'arte nella nostra esperienza, aprendoci a diverse riflessioni.

L'arte come esplorazione dell'ignoto, la capacità di sondare i misteri dell'esistenza, di addentrarsi in territori che la ragione non può pienamente spiegare. Pensiamo all'arte astratta, che sfida la comprensione razionale con forme e colori evocativi, o all'arte surrealista, che esplora i meandri del subconscio. In questi casi, l'arte ci permette di confrontarci con l'incomprensibile, di intuirlo e di sentirlo in modo nuovo.
L'arte come espressione di emozioni profonde, può dare voce a emozioni che sfuggono alle parole. Pensiamo a un dipinto che trasmette dolore, amore o gioia incontenibile. In questi casi, l'arte diventa un canale per comunicare ciò che non può essere espresso in modo razionale, un modo di percepire l'intangibile.

L'arte come ricerca di senso, di fronte all'assurdità della vita, può offrirci una chiave di lettura, un modo per dare senso all'incomprensibile. Pensiamo agli artisti che affrontano il tema della morte o a chi esplora la complessità delle relazioni umane. In entrambi i casi, l'arte ci aiuta a trovare un significato nelle esperienze più difficili.

L'arte come celebrazione della bellezza, perché anche la bellezza, in un certo senso, può essere considerata incomprensibile e enigmatica. La bellezza ci attrae e ci commuove, pur non essendo sempre spiegabile in termini razionali. L'arte, in tutte le sue forme, celebra la bellezza del mondo e ci permette di coglierne l'essenza più profonda.

L'arte come esperienza soggettiva, perché ciò che è inafferabile per una persona può essere chiaro per un'altra. L'arte offre un'esperienza soggettiva, in cui ogni individuo trova la propria chiave di interpretazione. In questo senso, l'arte diventa un luogo di condivisione e di confronto, in cui le diverse visioni dell'incomprensibile si incontrano e si arricchiscono a vicenda.... leggi il resto dell'articolo»

In definitiva, l'arte non fornisce risposte definitive, ma ci permette di interrogare l'incomprensibile, di sentirlo e di viverlo in modo più profondo. L'arte è un viaggio alla scoperta di ciò che non sappiamo, un viaggio che ci arricchisce e ci rende più consapevoli della complessità del mondo e di noi stessi.

Questa mostra celebra la capacità dell'arte di connetterci con l'ignoto e il mistero. Le opere esposte esplorano una varietà di temi, dall'essenza della natura umana ai segreti dell'universo. Questa collezione di artisti eterogenei, proprio per approfondire questo tema, si amplierà nel corso dei due mesi di esposizione.  L'elenco completo degli artisti sarà aggiornato in tempo reale sul nostro sito con nuove opere in arrivo.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Mostra: L'arte è il luogo in cui celebriamo l'incomprensibile

Roma - Rossocinabro

Apertura: 08/04/2024

Conclusione: 31/05/2024

Organizzazione: Rossocinabro

Curatore: Joe Hansen

Indirizzo: Via Raffaele Cadorna, 28 - 00187 Roma

Orari: da lun a ven 11:30 – 17

Entrata libera

Come arrivare:

Metro A fermata Repubblica
Metro B fermata Castro Pretorio



Sito web per approfondire: https://www.rossocinabro.com



Altre mostre a Roma e provincia

Arte contemporaneamostre Roma

La perla è la malattia della conchiglia

Si intitola "La perla è la malattia della conchiglia" la mostra curata da Roberto Gramiccia e visitabile a Roma, alla Kou Gallery di via della Barchetta 13 dal 6 giugno all'1 luglio 2024. leggi»

06/06/2024 - 01/07/2024

Lazio

Roma

Arte contemporaneamostre Roma

Mario Ferrante | ...le stanze dei fenicotteri rosa e altre storie...

Venerdì 7 giugno alle ore 17:30 presso la galleria Edarcom Europa a Roma, verrà inaugurata la mostra personale di Mario Ferrante dal titolo "...le stanze dei fenicotteri rosa e altre storie...". leggi»

07/06/2024 - 28/06/2024

Lazio

Roma

Ingresso libero

Tattoo artmostre Roma

TATTile. Tattoo Art Exhibition

Il 30 maggio 2024 a Roma si tiene "TATTile" la Tattoo Art Exhibition che, decontestualizzando il tatuaggio, pone questa forma di arte contemporanea al centro di un'esperienza tattile e sensoriale. leggi»

30/05/2024

Lazio

Roma

Arte contemporaneamostre Roma

Extra Mind. Francesca Cesaroni e Paolo Bielli

Giovedì 26 giugno alle ore 19.00 la galleria Borghini Arte Contemporanea inaugura "Extra Mind" di Francesca Cesaroni e Paolo Bielli. leggi»

26/06/2024 - 26/07/2024

Lazio

Roma

Fotografiamostre Roma

UnderGRAund | Narrazioni visive del Grande Raccordo Anulare

Dal 14 al 22 giugno 2024 WSP Photography a Roma presenta "UnderGRAund. Narrazioni visive del Grande Raccordo Anulare", mostra fotografica collettiva. leggi»

14/06/2024 - 22/06/2024

Lazio

Roma

Ingresso libero e gratuito

Arte contemporaneamostre Roma

Alberto Branca. Spectrum

Dal 7 al 10 giugno 2024 bar.lina è orgogliosa di ospitare "Spectrum" del fotografo Alberto Branca che amplificare le voci e la visibilità delle sfide di salute mentale che la comunità LGBTQI+ affronta. leggi»

07/06/2024 - 10/06/2024

Lazio

Roma

Arte contemporaneamostre Roma

Andrea Barzini. Camerun

"Camerun" di Andrea Barzini, regista, scrittore e artista, apre alla Galleria MO.C.A. di Roma, a sostegno della scuola di musica del Maestro africano As’a Telong, dal 12 al 19 giugno 2024. leggi»

12/06/2024 - 19/06/2024

Lazio

Roma

Ingresso gratuito

Mostre multimedialimostre Roma

OxidAction. Relocating film decay

Dal 7 giugno al 31 luglio a Roma nell'ambito di Archivissima 2024, il percorso visuale e sensoriale "OxidAction / Relocating film decay" in cui il linguaggio fotografico e filmico creano nuovi immaginari. leggi»

07/06/2024 - 31/07/2024

Lazio

Roma

Arte modernamostre Roma

Aeropittura Futurista: Giulio D'Anna e gli Aeropittori Italiani

Dal 1 giugno al 5 luglio 2024 il Mitreo Arte Contemporanea a Roma presenta una grande esposizione sull'Aeropittura Futurista: "Giulio D'Anna e gli Aeropittori Italiani". leggi»

01/06/2024 - 05/07/2024

Lazio

Roma

Ingresso gratuito con registrazione obbligatoria