Amendola. Burri, Vedova, Nitsch: Azioni e gesti

  • Quando:   04/05/2024 - 24/11/2024

FotografiaMostre a Venezia


Amendola. Burri, Vedova, Nitsch: Azioni e gesti
Spazio Vedova, Amendola. Burri, Vedova, Nitsch: Azioni e gesti - Installation View - BURRI - foto Vittorio Pavan

Per la mostra fotografica Amendola. Burri, Vedova, Nitsch: Azioni e gesti, prodotta da Fondazione Emilio e Annabianca Vedova in collaborazione con Fondazione Palazzo Albizzini Collezione Burri, dal 4 maggio 2024, lo Spazio Vedova a Venezia ospiterà gli scatti del grande fotografo pistoiese, che raccontano il lavoro di tre protagonisti assoluti dell'arte nel Novecento.
In oltre sessant'anni di carriera Aurelio Amendola si è dedicato con passione ai ritratti degli artisti nei loro atelier; un'intuizione che lo ha guidato, in tempi e luoghi diversi, alla realizzazione delle fotografie dedicate ad Alberto Burri, Emilio Vedova e Hermann Nitsch che compongono questa esposizione, maturando l'idea di una mostra sulle loro azioni e sui loro gesti.

Il rapporto tra Emilio Vedova e il fotografo Aurelio Amendola è documentato dalle sequenze dedicate all'artista e al suo lavoro nello studio; un dettaglio che crea un particolare effetto di "salto nel tempo" è che lo spazio esposiIvo, con le pareti di mattoni a vista pitturati di bianco, è lo stesso in cui si muoveva Vedova mentre Amendola scattava.
Nelle foto di Amendola, la gestualità di Vedova si apre in una sconfinata varietà di interventi, in cui solchi, incisioni, sovrapposizioni, schizzi e grumi di materia mantengono la tensione pittorica costante. Così come solo la luce del fotografo illumina Burri mentre opera la combusIone e ferma l'istante delle azioni di Nitsch con la sua dirompente volontà di liberazione del corpo e dello spirito.

Tre opere integrano la selezione fotografica: Plastica M1, 1962 di Alberto Burri, Non Dove/Breccia 1988 III (op. 1 – op. 2), 1988 di Emilio Vedova e infine 18b.malaktion,
1986 di Hermann Nitsch.

«A Venezia la Fondazione Vedova completa l’esperienza espositiva realizzata in collaborazione con gli Ex Seccatoi del Tabacco di Città di Castello, città natale di Alberto Burri, e con il Museo Nitsch di Napoli, dove Hermann Nitsch ha lavorato a lungo, proseguendo il percorso tracciato dagli artisti anche nella loro costante frequentazione tra Roma, Venezia, altri luoghi e diverse manifestazioni» – dichiara il curatore, Bruno Corà. 

Prosegue Alfredo Bianchini, Presidente della Fondazione Vedova: «L'esposizione pone in evidenza le diverse modalità "operative" dei tre Artisti e dei loro atteggiamenti espressivi e, al tempo stesso, fornisce al più vasto pubblico un ampio spettro di indagine delle caratteristiche di un grande fotografo italiano che con i tre Maestri stabilì una amicizia durevole, reciprocamente proficua».... leggi il resto dell'articolo»

Amendola. Burri, Vedova, Nitsch: Azioni e gesti è una mostra emblematica dell’attività di Amendola: attraverso le stampe fotografiche di grandi dimensioni, il fotografo entra in dialogo con le opere di Burri, Vedova e Nitsch. Il progetto espositivo restituisce la straordinaria capacità del fotografo di lasciare parlare, con le sue immagini, gli artisti e il loro lavoro.

Alberto Burri (Città di Castello [Perugia], 1915 - Nizza, 1995) artista e pittore tra i più rilevanti del Novecento, ha anticipato movimenti come l’arte povera e il nuovo realismo, attraverso l’utilizzo di materiali sperimentali ed elaborando un nuovo linguaggio espressivo.

Emilio Vedova (Venezia, 1919 - 2006) è stato uno degli artisti più rappresentativi dell’informale, movimento basato sulla gestualità, la materia e il segno ed ha costantemente affiancato la sua ricerca nell’arte ad un forte impegno etico, sociale e politico.

Hermann Nitsch (Vienna, 1938 - Mistelbach, 2022) esponente del Wiener Aktionismus, rappresenta la massima tensione espressiva della Body Art europea ed è stato l’ideatore dell’esperienza di arte totale legata al concetto psicoanalitico dell’“abreazione”, la scarica emozionale catartica.

Nato a Pistoia (1938), fotografo d’arte italiano dalla carriera eccezionale, Aurelio Amendola è noto in tutto il mondo per le celebri fotografie sulle sculture del Rinascimento italiano e per quelle dedicate alla tradizione classica, ispirate da una visione tattile, emotiva, sensoriale. 

Da sempre Amendola si dedica intensamente ai temi del contemporaneo, arrivando a raccogliere una vera e propria Galleria di Ritratti degli Uomini Illustri in cui ha documentato alcuni tra i più grandi maestri come de Chirico, Pomodoro, Schifano, Lichtenstein, Warhol, ma anche Manzù, Fabbri, Ceroli, Vangi, Kounellis, Pistoletto, Parmiggiani, Paladino, Barni, Ruffi, Mainolfi e Marini.

La Fondazione Emilio e Annabianca Vedova, fondata a Venezia da Emilio Vedova e dalla moglie Annabianca Manni nel 2004, da più di vent’anni si prefigge la valorizzazione dell’arte e del lavoro dell’artista attraverso diverse iniziative culturali: studi, ricerche, analisi, esposizioni, convegni, borse di studio e premi. La Fondazione, presieduta dall’avvocato Alfredo Bianchini, persegue fedelmente la custodia e la conservazione delle opere dell’artista, per diffonderne la conoscenza, in rapporto con i maggiori musei e istituzioni culturali internazionali. 

Fondazione Vedova dedica particolare attenzione alle tematiche “pittura - spazio - tempo - storia” che costituiscono le coordinate dell’arte e dell’impegno di Emilio Vedova. Due gli spazi espositivi alle Zattere: il Magazzino del Sale con progetto di restauro ideato da Renzo Piano e realizzato nel 2008 da Maurizio Milan con Alessandro Traldi, è dotato di tecnologie avanzate per la conservazione e per la fruibilità delle opere, tra cui spicca la machina robotica che consente di creare diversi scenari espositivi; e lo Spazio Vedova, sede multifunzionale in grado di accogliere eventi di carattere non solo espositivo. Sin dalla mostra inaugurale nel 2009, la direzione artistica della Fondazione è stata affidata a Germano Celant (1940-2020), curatore di diverse esposizioni per Fondazione, come Fabrizio Gazzarri (1953-2023), direttore dell’Archivio e della Collezione.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Mostra: Amendola. Burri, Vedova, Nitsch: Azioni e gesti

Venezia - Fondazione Emilio e Annabianca Vedova, Spazio Vedova

Apertura: 04/05/2024

Conclusione: 24/11/2024

Organizzazione: Fondazione Emilio e Annabianca Vedova

Curatore: Bruno Corà

Indirizzo: Dorsoduro 50, Zattere - 30123 Venezia

Orari: mercoledì - domenica, 10:30 - 18:00

La biglietteria chiude alle ore 17:30

Intero 8 euro / Ridotto 6 euro

Sito web per approfondire: https://www.fondazionevedova.org



Altre mostre a Venezia e provincia

Arte contemporaneamostre Venezia

Hyun Cho. Electric Supermoon

Blue Gallery presenta "Electric Supermoon", personale di opere nuove e recenti dell'artista coreana Hyun Cho, a Venezia dal 9 giugno al 7 luglio 2024. leggi»

09/06/2024 - 07/07/2024

Veneto

Venezia

Arte contemporaneamostre Venezia

Georges Noël a Venezia: Palinsesti e paesaggi notturni, 1961 - 2000

"Georges Noël a Venezia. Palinsesti e Paesaggi notturni, 1961 - 2000", è la mostra di opere pittoriche su carta e tela a Venezia dal 31 maggio al 30 giugno 2024 presso lo Spazio Artenetwork Orler. leggi»

31/05/2024 - 30/06/2024

Veneto

Venezia

Arte contemporaneamostre Venezia

Carla Tolomeo. L'albero della vita

Fino al 24 novembre 2024, il Museo di Palazzo Mocenigo - Centro Studi di Storia del Tessuto, del Costume e del Profumo, a Venezia, ospita L'Albero della Vita, la grande installazione che Carla Tolomeo. leggi»

25/05/2024 - 24/11/2024

Veneto

Venezia

Arte contemporaneamostre Venezia

Robert Indiana: The Sweet Mystery

"Robert Indiana: The Sweet Mystery" alle Procuratie Vecchie, Evento collaterale della 60. Esposizione Internazionale d'Arte-La Biennale di Venezia presenta oltre 40 opere dell'artista americano. leggi»

17/04/2024 - 24/11/2024

Veneto

Venezia

Fotografiamostre Venezia

Monique Jacot. La figura e i suoi doppi

Nell'ambito del suo programma di sostegno alla Fotografia, la Fondation Bru ha il piacere di presentare con Photo Elysée, La figura e i suoi doppi, mostra della fotografa svizzera Monique Jacot. leggi»

25/05/2024 - 14/09/2024

Veneto

Venezia

Ingresso libero

Arte contemporaneamostre Venezia

Amanda Panezo. Corone Nomate

"Corone Nomate" è il nome della mostra di Amanda Panezo che sarà presentata a Murano presso Ingalleria Art Gallery il 1° giugno 2024 e che espone 16 tele in lino. leggi»

01/06/2024 - 30/08/2024

Veneto

Venezia

Arte del vetromostre Venezia

Federica Marangoni. On the road 1970-2024

Dal 19 maggio al 24 novembre 2024 a Murano il Museo del Vetro, Spazio Ex Conterie ospita la mostra di Federica Marangoni "On the road 1970-2024". leggi»

19/05/2024 - 24/11/2024

Veneto

Venezia

Arte contemporaneamostre Venezia

Omaggio a Ennio Finzi

Ca' Pesaro prosegue la sua attività di valorizzazione degli artisti della collezione permanente con un autore tra i più radicali del Novecento italiano: Ennio Finzi. leggi»

17/05/2024 - 06/10/2024

Veneto

Venezia

Arte contemporaneamostre Venezia

Obey. Art will save the world

MV Arte presenta la mostra dedicata ad Obey dal titolo "Art will save the world" presso il Museo nazionale di Archeologia del Mare di Caorle (VE). leggi»

26/05/2024 - 29/09/2024

Veneto

Venezia