Arte contemporanea‎Mostre a Trento

Andrea Fontanari. The monumental ordinary

  • Quando:   05/03/2024 - 11/05/2024
Andrea Fontanari. The monumental ordinary

Andrea Fontanari espone a Trento le sue opere di grande formato dal 5 marzo all'11 maggio all'interno di un progetto espositivo e di un allestimento originale quanto insolito, del tutto inedito nello spazio della galleria trentina, dove gli stessi dipinti formeranno architetture semichiuse interagenti con l'ambiente, percorribili e fruibili da diversi punti di vista. Tali spazi ospiteranno al proprio interno dei lavori di piccolo formato, con l'intento di far comprendere allo spettatore quanto l'artista si senta a proprio agio nell'esprimersi pittoricamente, senza farsi condizionare dalle dimensioni della tela.

"The monumental ordinary": la monumentalizzazione dell'ordinario
Il giovane artista trentino Andrea Fontanari espone le sue opere di grande formato alla sua seconda mostra personale a Trento presso gli spazi di Boccanera Gallery.

In occasione della mostra è stato coinvolto anche l'architetto Mariano Pichler per dare concretezza alla singolare idea della gallerista Giorgia Lucchi Boccanera, e quindi progettare un allestimento originale quanto insolito, del tutto inedito nello spazio della sua galleria.
La sistemazione dell'area espositiva è caratterizzata dalla giustapposizione di grandi dipinti su tela che formano delle architetture semichiuse interagenti con l'ambiente, percorribili e fruibili da diversi punti di vista. Tali spazi, realizzati dalle opere stesse che fungono da pareti, ospitano al proprio interno dei lavori di piccolo formato, con l'intento di far comprendere allo spettatore quanto l'artista si senta a proprio agio nell'esprimersi pittoricamente, senza farsi condizionare dalle dimensioni della tela.

La produzione di Fontanari è caratterizzata dalla monumentalizzazione dell'ordinario. Con ciò si intende che i soggetti e gli oggetti rappresentati sono tratti dalla quotidianità dell'artista e da quella altrui, questi vengono in seguito riportati su tela, spettacolarizzati e nobilitati a protagonisti assoluti della scena.

Dal punto di vista pittorico Fontanari predilige uno stile energico e vitale, volto a valorizzare visivamente gran parte degli elementi compositivi, mentre l'intersecarsi delle pennellate, spesso vigorose, contribuisce a costruire plasticamente le figure.
La ricerca pittorico-figurativa dell'artista fa trasparire una vivacità visiva, che nasce dall'intenzione di cogliere ogni curiosa sfaccettatura dell'ordinario. Questo approccio alla quotidianità di Fontanari vuole sottolineare come abitualmente si dia per scontata, in maniera inconsapevole, la reale essenza intrinseca delle cose che ci circondano, abitano il nostro mondo e lo rendono potenzialmente un'immensa fonte di stimoli, gioia e speranza.... leggi il resto dell'articolo»

«"The monumental ordinary" raccoglie lavori di grandi e piccole dimensioni, installati in maniera inusuale creando così degli spazi percorribili: un modo per enfatizzare ciò che rappresento nei dipinti in termini di pubblico rispetto a privato, di intimità reale rispetto a intimità performata e del nostro desiderio collettivo di seguire ed essere parte dei momenti intimi degli altri. Per me si tratta di aiutare lo spettatore a entrare in empatia con il soggetto e a pensare a come ci si sente ad essere il soggetto/oggetto. Qual è la nostra parte in questo? Cosa ne ricaviamo? Cosa significa la nostra partecipazione? Amo la storia della pittura, ma più di tutto amo dipingere la mia vita e ciò che mi circonda, volevo farlo in un modo che fosse consapevole di sé e rendesse consapevole di sé lo spettatore.» - così l'artista spiega le sue opere e l'originalità dell'installazione della gallerista Giorgia Lucchi Boccanera.

Note biografiche 

Andrea Fontanari è nato a Trento (IT) nel 1996. Vive e lavora tra Trento e Venezia.
Recentemente è stato invitato a partecipare alla mostra collettiva Pittura italiana oggi alla Triennale Milano (ottobre 2023 - febbraio 2024).
Nel 2023 è stato selezionato dal critico Luca Beatrice per il progetto Supernova 23, progetto espositivo ospitato da Gallerie d'Italia - Intesa SanPaolo all'interno di Miart.
È stato selezionato al 21° Premio Cairo a Palazzo Reale a Milano nel mese di ottobre 2022.
Nel novembre 2020 ha presentato la sua prima personale assoluta da Boccanera Gallery.
Nel 2019 è stato selezionato al Premio Artistico Fondazione VAF 2019.
Nel 2017 è stato selezionato tra i cinque artisti italiani Under 35 a partecipare alla Biennale d'arte contemporanea europea itinerante JCE - Jeune Création Européenne (2017-2019).

Boccanera Gallery

Giorgia Lucchi Boccanera apre Boccanera Gallery a Trento nel 2007. Uno spazio di ricerca per sostenere gli artisti emergenti nei diversi linguaggi dell'arte contemporanea.
Nel 2016 lo spazio espositivo, inizialmente situato in una delle zone residenziali di Trento, si trasferisce nel quartiere nord della città. L'ampio capannone industriale di circa 300 mq permette agli artisti una maggiore libertà di sperimentare diverse soluzioni installative, insieme a una project room che ospita progetti site specific.
Lo stesso anno Giorgia Lucchi Boccanera apre una seconda sede in via Ventura 6 a Lambrate, nel cuore del quartiere artistico milanese. Questo spazio nel 2021 si è arricchito di una nuova project room.
Dal 2010 l'attività dello spazio espositivo si caratterizza per il dialogo con le diverse culture e realtà dell'Est Europa.
Nell'ultimo decennio Boccanera Gallery ha partecipato attivamente a fiere internazionali, promuovendo sia progetti personali che mostre collettive, ampliando lo spettro generazionale degli artisti rappresentati. Collabora con istituzioni pubbliche, fondazioni private e curatori indipendenti nella promozione di artisti e nuovi media.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Andrea Fontanari. The monumental ordinary

Apertura: 05/03/2024

Conclusione: 11/05/2024

Organizzazione: Boccanera Gallery

Luogo: Trento, Boccanera Gallery

Indirizzo: via Alto Adige 176 - 38121 Trento

Orario: martedì-venerdì 14.00-19.00 | o su appuntamento

Per info: +39 0461 984206 | info@boccaneragallery.com

Sito web per approfondire: https://boccaneragallery.com/



Altre mostre a Trento e provincia

Arte contemporanea‎

Sciamani. Comunicare con l'invisibile

Fino al 30 giugno 2024, tre musei, una Fondazione, due sedi, un tema: "Sciamani" a Trento e San Michele dell'Adige. leggi»

17/12/2023 - 30/06/2024

Trentino Alto Adige

Trento

Arte contemporanea‎

Flower Power

Dal 21 febbraio fino al 15 marzo 2024 Cellar Contemporary accoglie una primavera anticipata con la mostra "Flower Power". leggi»

21/02/2024 - 15/03/2024

Trentino Alto Adige

Trento

Arte contemporanea‎

Margherita Manzelli. Oscuro è il cuore della bellezza

Fino al 10 marzo 2024 la Galleria Civica di Trento dedica una mostra a Margherita Manzelli, artista celebre per i suoi enigmatici e misteriosi soggetti femminili. leggi»

17/12/2023 - 10/03/2024

Trentino Alto Adige

Trento

Arte contemporanea‎

Global painting. La Nuova pittura cinese

"Global Painting. La Nuova pittura cinese" propone 24 giovani artisti cinesi al Mart di Rovereto fino al 14 aprile 2024. leggi»

07/12/2023 - 14/04/2024

Trentino Alto Adige

Trento

Arte contemporanea‎

Ozmo. Amalgama, un viaggio alchemico

Lo Studio d'Arte Raffaelli di Trento presenta "Amalgama", un viaggio alchemico di Ozmo, dal 19 dicembre 2023 al 7 aprile 2024. leggi»

19/12/2023 - 07/04/2024

Trentino Alto Adige

Trento