Arte contemporanea‎Mostre a Roma

Jannis Kounellis. Notte

  • Quando:   14/12/2023 - 30/04/2024
Jannis Kounellis. Notte
Jannis Kounellis, Senza titolo (Notte), 1996, foto Vincenzo Laballarte, courtesy Fondazione MAXXI @Estate of Jannis Kounellis, by SIAE 2023

"Negli anni Sessanta mi hanno chiamato artista, perché non sapevano come definire un mucchio di carbone. Ma io sono un pittore". 

Così diceva Jannis Kounellis (Pireo 1936 - Roma 2017), maestro pioniere di quelle ricerche che hanno profondamente modificato il rapporto tra l'opera e chi la osserva.

"Notte", con la curatele di Luigia Lonardelli, è visitabile fino al 30 aprile. 

Il progetto espositivo si concentra sul carattere profondamente connesso al teatro e alle azioni performative che attraversa tutta la ricerca di Jannis Kounellis.

"Abbiamo cercato - spiega la curatrice Lonardelli - di trattare l'allestimento come se stessimo dipingendo uno spazio, partendo dall'architettura di Zaha Hadid. E in sottrazione ci sembra di aver ritrovato anche Kounellis". Il suo lavoro "è un'ode alla libertà e a guardare la Storia come metafora dei percorsi individuali".... leggi il resto dell'articolo»

Ad aprire è Senza titolo (Notte), opera del 1996 che incarna "una delle sue grandi intuizioni: trattare le lettere come fossero pittura e quindi icona". Senza titolo (Notte), riprende le prime sperimentazioni con l'alfabeto realizzate negli anni Cinquanta, racconta di un distanziamento dell'artista da ogni tipo di gerarchia di visione. Le lettere, come arti di un corpo in movimento, oscillano nello spazio chiedendo di essere decifrate e, allo stesso tempo, osservate come puri segni.

Nel frattempo, con Senza titolo (Nabucco), azione presentata per la prima volta a Palazzo delle Esposizioni a Roma nel 1970, "ci arrivano frammenti del Va' pensiero completamente destrutturato". Eppure, "la nostra mente è in grande di riconoscerlo". Fa riecheggiare, in maniera rallentata e con un afflato onirico, le note dell'aria Va pensiero nella galleria che rimane così in bilico fra spazio scenico e spazio espositivo.

A chiusura del percorso un riallestimento dell'opera concepita nel 2003 dall'artista per il chiostro di San Lazzaro degli Armeni a Venezia che nello spazio espositivo poggia sui montanti della vetrata simbolo del Maxxi giocando sulla tensione fra i materiali: come una quinta teatrale rimane sospesa a indicare un passaggio e una tensione fra il dentro e il fuori del museo. "Una pioggia di piatti da bilancia sospesi in verticale, con composizioni di bicchieri e brocche di vetro, in "un'opera che ci parla delle nostre fragilità" (Lonardelli)

In collaborazione con Archivio Kounellis ed Estate of Jannis Kounellis.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Jannis Kounellis. Notte

Apertura: 14/12/2023

Conclusione: 30/04/2024

Organizzazione: Maxxi Roma

Curatore: Luigia Lonardelli

Luogo: Roma, Maxxi-Mueo Nazionale delle arti del XXI secolo

Indirizzo: via Guido Reni, 4/A - 00196 Roma

Orario: lunedì chiuso | da martedì a domenica 11.00 – 19.00

Per info: +39 06 3201954 | infopoint@fondazionemaxxi.it

Sito web per approfondire: https://www.maxxi.art/



Altre mostre a Roma e provincia

Arte contemporanea‎

Elvira Salonia. Vista Mare

Dal 4 Marzo al 18 marzo 2024, Galleria dei Miracoli a Roma ospita la prima mostra personale della pittrice ragusana Elvira Salonia dal titolo "Vista Mare". leggi»

04/03/2024 - 18/03/2024

Lazio

Roma

Ingresso libero

Fotografia

Antonio Romano e Simone Proietti Marcellini. In Ucraina

Fino al 5 Maggio Drugstore Museum di Roma ospita "In Ucraina. Irpin', storie di guerra e di resilienza", mostra sul reportage fotografico di Simone Proietti Marcellini e Antonio Romano. leggi»

23/02/2024 - 05/05/2024

Lazio

Roma

ingresso gratuito

Arte contemporanea‎

Silvia Stucky. Getterò in mare il cuore che ha qualche desiderio

Silvia Stucky presenta "Getterò in mare il cuore che ha qualche desiderio" nell'ambito del progetto Umanità?! leggi»

02/03/2024 - 23/03/2024

Lazio

Roma

Arte contemporanea‎

Rossocinabro presenta N.B.

Rossocinabro presenta N.B. a cura di Joe Hansen, dal 4 al 29 marzo 2024. leggi»

04/03/2024 - 29/03/2024

Lazio

Roma

Arte contemporanea‎

Grab the city

Dal 22 febbraio al 1 aprile 2024 la Galleria Nazionale ospita una grande mostra, articolata si più livelli, dedicata al GRAB, il Grande Raccordo ciclabile di 50 km che circonda e attraversa Roma. leggi»

22/02/2024 - 01/04/2024

Lazio

Roma

Mostre Immersive

Macchine del Tempo

Prosegue fino al 24 marzo 2024 "Macchine del Tempo", la mostra dell'Istituto Nazionale di Astrofisica al Palazzo delle Esposizioni di Roma. leggi»

25/11/2023 - 24/03/2024

Lazio

Roma

Arte contemporanea‎

Cent'anni di Carla Accardi

A 10 anni dalla morte e a 100 dalla nascita, Roma dedica una grande mostra antologica a Carla Accardi, dal 6 marzo al 9 giugno. leggi»

06/03/2024 - 09/06/2024

Lazio

Roma

Arte contemporanea‎

Lina Passalacqua. Io... e il mare

Dal 1al 16 marzo 2024 Plus Arte Puls, di Roma presenta "Io... e il mare", personale di Lina Passalacqua. leggi»

01/03/2024 - 16/03/2024

Lazio

Roma

Arte contemporanea‎

Enrico Accatino. Riquadrare la storia

Dal 22 marzo al 15 maggio 2024 Sala 1-Centro Internazionale d'Arte Contemporanea di Roma presenta "Riquadrare la storia", retrospettiva dedicata ad Enrico Accatino. leggi»

22/03/2024 - 15/05/2024

Lazio

Roma