ArchitetturaEventi e spettacoli a Roma

Space Popular: Search History

  • Quando:   07/12/2022 - 15/01/2023
  • evento concluso
Space Popular: Search History

Il sodalizio tra Alcantara e il MAXXI Museo nazionale delle arti del XXI secolo, continua con la quinta edizione di Studio Visit, programma a cura di Domitilla Dardi che invita i progettisti contemporanei a proporre una personale interpretazione dell'opera dei maestri presenti nelle Collezioni del MAXXI Architettura.

Quest’anno è la volta di Lara Lesmes e Fredrik Hellberg, fondatori dello studio di architettura e arte Space Popular, che hanno scelto di esplorare il lavoro di Aldo Rossi, uno degli architetti italiani del XX secolo più influenti a livello internazionale. I due autori hanno considerato le nozioni rossiane di "fatto urbano" e di "città analoga" come riferimento per la realizzazione collettiva della città virtuale contemporanea.

Il progetto parte da una riflessione critica sul Metaverso da parte degli Space Popular - in particolare sulla recente proliferazione di piattaforme che mirano a riprodurre i reali modelli di mercato immobiliare attraverso la vendita di terreni virtuali - per arrivare a proporre un approccio civico all’urbanistica dell’internet immersivo.

Ne L’Architettura della Città Rossi considera l'esperienza soggettiva nel tempo, presentando la città come una sequenza di esperienze spaziali che, pur essendo uniche per ciascuno di noi, rimangono "permanenti, universali e fatto necessario". Allo stesso modo Space Popular immagina un Metaverso che non sia dipendente da forme di proprietà privata con scopo di lucro, bensì costruito e gestito collettivamente per occuparsi di temi sensibili ad esso afferenti come il teletrasporto, la navigazione, il bookmarking, il tracciamento e la privacy.

Search History ci accompagna attraverso gli ambienti virtuali in un paesaggio fatto di stratificazioni. In un movimento continuo, i teli di Alcantara ci immergono in un'architettura morbida e mutevole, il cui moto fluido compone costantemente nuovi territori, guardando oltre il limite fisico del materiale e lasciando intravedere nuove prospettive. Alcantara esalta questa lettura attraverso il superamento dei confini, prestandosi a tagli audaci, stampe uniche e texture complesse. E ci ricorda che la tattilità resta il compagno più importante delle esperienze audiovisive.... leggi il resto dell'articolo»

L’opera di Space Popular diverrà parte della collezione permanente del MAXXI Architettura, come accaduto per le edizioni precedenti di Studio Visit.

La mostra Space Popular: Search History inaugurerà il prossimo 6 dicembre e rimarrà aperta al pubblico, con modalità in ottemperanza alle disposizioni governative, fino al 15 gennaio 2023.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Space Popular: Search History

Apertura: 07/12/2022

Conclusione: 15/01/2023

Curatore: Domitilla Dardi

Luogo: Roma, MAXXI Architettura

Indirizzo: via Guido Reni, 4 A - 00196 Roma

Sito web per approfondire: https://www.maxxi.art/



Altre mostre a Roma e provincia

Arte contemporanea Architettura

Ambienti 1956-2010. Environments by Women Artists II

Fino al 20 ottobre 2024 al Maxxi di Roma "Ambienti 1956-2010. Environments by Women Artists II", una mostra che mette al centro l'esperienza fisica come forma di conoscenza. leggi»

10/04/2024 - 20/10/2024

Lazio

Roma

Arte contemporanea

Wynnie Mynerva. Presagio

Fondazione Memmo presenta "Presagio", la prima mostra personale in Italia dell'artista peruviana Wynnie Mynerva, a Roma dal 8 maggio al 3 novembre 2024. leggi»

08/05/2024 - 03/11/2024

Lazio

Roma

Arte contemporanea

Fra Artisti III - una collezione particolare

Lo Studio Tibaldi Arte Contemporanea ospita la 3^ edizione della mostra di artisti contemporanei e moderni. leggi»

12/04/2024 - 30/04/2024

Lazio

Roma

Arte contemporanea

Ilaria Rezzi. Peccati Blu, I Sette Peccati Capitali tra luci e ombre

A Roma apre la mostra di arte contemporanea, "Peccati Blu", il 12 aprile 2024, ore 18:00, presso la Artesse Gallery - Roma, Via di Ripetta 16 - Fino al 31 maggio 2024. leggi»

12/04/2024 - 31/05/2024

Lazio

Roma

Arte contemporanea

Flaviana Pesce. Simboli svelati

La Galleria Vittoria di Via Margutta 103 a Roma, dal prossimo 19 aprile alle ore 18.00 ospita la personale "Simboli Svelati" di Flaviana Pesce, curata da Tiziana Todi. leggi»

19/04/2024 - 01/05/2024

Lazio

Roma

Arte contemporanea

Le tentazioni di Apollo

Il PRAC Centro per L'Arte Contemporanea di Ponzano Romano è lieto di presentare un grande progetto collettivo a cura di Graziano Menolascina e Sergio Pimpinelli. leggi»

12/05/2024 - 07/07/2024

Lazio

Roma

Arte contemporanea

Nicola Pucci. Clash

Von Buren Contemporary è lieta di presentare CLASH, la mostra personale di Nicola Pucci, con testo critico di Gianluca Marziani. leggi»

18/04/2024 - 14/05/2024

Lazio

Roma

Arte contemporanea

L'arte è il luogo in cui celebriamo l'incomprensibile

Aprirà l'8 aprile, per protrarsi fino al 31 maggio, la mostra di artisti internazionali organizzata da Rossocinabro: L'arte è il luogo in cui celebriamo l'incomprensibile. leggi»

08/04/2024 - 31/05/2024

Lazio

Roma

Entrata libera

Arte contemporanea

Vittorio Pavoncello. Vicino e lontano

Mercoledì 10 aprile alle ore 17, nello storico palazzo sede della Fondazione Marco Besso ETS si inaugura la mostra di Vittorio Pavoncello, Vicino e lontano. leggi»

11/04/2024 - 26/04/2024

Lazio

Roma