Alexey Pivovarov. Orsigna Montagna Maestra

  • Quando:   27/04/2024 - 19/05/2024
  • evento concluso

FotografiaMostre a Trento


Alexey Pivovarov. Orsigna Montagna Maestra

La 00A Gallery, propone dal 27 aprile al 19 maggio 2024 presso il suo spazio espositivo in via della Malvasia 53 a Trento il progetto fotografico "Orsigna Montagna Maestra" di Alexey Pivovarov. Un racconto visivo del fotografo Alexey Pivovarov che ripercorre i paesaggi, i luoghi, i volti e gli ambienti che hanno incontrato lo sguardo e il respiro di Tiziano Terzani per molti anni.

La mostra è stata realizzata grazie al sostegno del Comune di Merano e della Provincia di Autonoma di Bolzano e fa parte del programma del Trento Film Festival 2024, e sarà lo spunto del talk fra l'artista, Folco Terzani e Luca Bertinotti con la moderazione di Giulia Cutello, intorno alle tematiche del ripopolamento dei piccoli borghi, del ritorno al vivere con semplicità a contatto con la natura nel quotidiano. L'appuntamento è presso la Libreria Due Punti di Trento il 28 aprile alle ore 11.

L'esposizione "Orsigna Montagna Maestra" sarà allestita anche a Merano, alla Casa della Cultura, in collaborazione con Mairania 857 (dal 14 al 26 giugno) e in seguito a Pistoia, presso il Palazzo Comunale (da metà luglio a fine agosto).

"Dopo tante avventure intorno al mondo e tanti amori per il Vietnam, la Cina, il Giappone e ora per l'India, mi domando se questo luogo non sia il mio vero, ultimo amore"

Così scriveva Tiziano Terzani riguardo all'Orsigna, quel territorio d'alta quota – una manciata di minuscoli borghi nascosti tra i boschi dell'Appennino Pistoiese, e raggiungibili, a volte con fatica, attraverso una strada tortuosa – che, per tutta la vita, era stato il suo rifugio, il luogo in cui sentiva la necessità di tornare ogni estate. E dove, prossimo alla fine della sua permanenza su questa terra, aveva deciso di intraprendere una personalissima ricerca sul significato, intimo e profondo, sul senso dell'esistenza e sul rapporto tra l'Uomo e la Natura.... leggi il resto dell'articolo»

A vent'anni dalla morte del grande giornalista, scrittore, viaggiatore instancabile per mondi lontani (e riconosciuto maestro spirituale), il ricordo del suo rapporto con questo particolare ambiente naturale, viene sapientemente restituito dalla narrazione poetica degli scatti di Alexey Pivovarov. Ogni sua fotografia rappresenta una tessera a comporre uno scenario corale di grande impatto emotivo che raccoglie e interpreta l'eredità dell'amore che Tiziano Terzani provava e trasmetteva, in ogni suo scritto, in ogni sua azione e soprattutto in ogni sua non azione, fatta di ricerca spirituale che mutuava dalla sua conoscenza del sapere dell'Oriente, per l'Orsigna e i suoi abitanti. Il progetto fotografico di Pivovarov, prodotto interamente dalla 00A Gallery, svela non solo i luoghi nel loro ciclico, inesorabile reinventarsi con l'alternarsi delle stagioni, ma soprattutto le persone che li abitano e li rispettano praticando una virtuosa economia di sussistenza.

L'artista seguendo l'insegnamento della Montagna Orsigna, dove ha scelto di vivere, invita ognuno di noi a interrogarsi sul nostro personale rapporto con la Natura: fonte primaria a cui attingere per raggiungere il significato profondo del vivere, per dare valore alle nostre esistenze attraverso quel modus vivendi che spesso riassumiamo col termine "Spiritualità".

Note biografiche

Alexey Pivovarov nasce nel 1980 nella città industriale di Tchelyabinsk, negli Urali meridionali, in Russia.
Nel 2004, ha vinto il primo premio del concorso fotografico nazionale del Corriere della Sera, grazie al quale ha frequentato un workshop con Gianni Berengo Gardin. Ha poi iniziato a lavorare nell'editoria, prima a Milano con l'agenzia Prospekt Photographers e poi ha lavorato a progetti fotografici che lo hanno portato in India, Nepal, Azerbaijan, Egitto, Russia e Italia per riviste italiane e internazionali.
Ha collaborato con National Geographic, Marie Claire, L'Espresso e altri. Dal 2007 ad oggi, è stato fotografo della rivista Baku.
Ha partecipato alla realizzazione della parte fotografica del libro "Perché agli italiani piace parlare del cibo"; un itinerario attraverso la storia, la cultura e le abitudini di Elena Kostioukovitch con un'introduzione di Umberto Eco. Il libro è stato tradotto in diverse lingue e pubblicato in tutto il mondo.
Ora il suo interesse si concentra sulla sfera della fotografia poetica, come definita da un grande fotografo dell'agenzia Magnum, Georgy Pinkhassov, da cui ha appreso la visione della luce, che ci porta al di là della forma e ci permette di catturare momenti non solo in modo documentaristico, ma consente a ogni singola fotografia di diventare un universo parallelo.
Dopo la pandemia, si è trasferito con la sua famiglia nel borgo di Orsigna, un piccolo villaggio nell'Appennino tosco-emiliano.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Mostra: Alexey Pivovarov. Orsigna Montagna Maestra

Trento - 00A Gallery

Apertura: 27/04/2024

Conclusione: 19/05/2024

Curatore: 00A Gallery

Indirizzo: via della Malvasia 53 - 38121 Trento

Inaugurazione: sabato 27 aprile 2024, ore 15

Talk: 28 aprile alle ore 11, libreria Due Punti, Trento tra Alexey Pivovarov, Folco Terzani e Luca Bertinotti con la moderazione di Giulia Cutello

Orario: fino al 5 maggio tutti i giorni dalle 11.00 alle 18.00 | dal 6 al 19 maggio mercoledì, giovedì e venerdì dalle 15.00 alle 18.00 | in altri orari su prenotazione

Per info e prenotazioni: (+39) 335 7733760

Sito web per approfondire: https://www.00agallery.com/



Altre mostre a Trento e provincia

Arte del Rinascimentomostre Trento

Dürer e le origini del rinascimento nel Trentino

A Trento, lo spettacolare “caso Dürer”, dal 6 luglio al 13 ottobre 2024 una grande mostra celebra l'incontro tra Dürer e i nordici con l'arte veneta e italiana, originale laboratorio del Rinascimento Alpino. leggi»

06/07/2024 - 13/10/2024

Trentino Alto Adige

Trento

Arte contemporaneamostre Trento

Andrea Fontanari. The monumental ordinary

Boccanera Gallery presenta "The monumental ordinary", la nuova mostra personale dell'artista trentino Andrea Fontanari, dal 5 marzo al 31 maggio 2024 a Trento. leggi»

05/03/2024 - 31/05/2024

Trentino Alto Adige

Trento

Arte modernamostre Trento

Arte e Fascismo

Dal 14 aprile al 1 settembre 2024 il Mart di Rovereto propone la mostra "Arte e Fascismo" che indaga come il regime fascista influì sulla produzione figurativa italiana. leggi»

14/04/2024 - 01/09/2024

Trentino Alto Adige

Trento

Arte contemporaneamostre Trento

Umar Rashid. La Leggenda delle Dolomiti

Umar Rashid, già in arte Frohawk Two Feathers, torna allo Studio d’Arte Raffaelli con la nuova mostra personale “La Leggenda di Dolomiti”. leggi»

21/03/2024 - 16/09/2024

Trentino Alto Adige

Trento

Arte del Rinascimentomostre Trento

Dürer e il Rinascimento nelle Alpi

La grande mostra "Dürer e il Rinascimento nelle Alpi", dal 6 luglio al 13 ottobre 2024, a Trento rivive l'originale laboratorio del Rinascimento Alpino, momento magico della storia dell'arte. leggi»

06/07/2024 - 13/10/2024

Trentino Alto Adige

Trento

Arte modernamostre Trento

Pietro Gaudenzi. La virtù delle donne

Da domenica 14 apr 2024 a domenica 1 set 2024 il Mart di Rovereto ospita la mostra "Pietro Gaudenzi. La virtù delle donne". leggi»

14/04/2024 - 01/09/2024

Trentino Alto Adige

Trento

Sculturamostre Trento

Felice Tosalli. Animali di un altro sogno

Da venerdì 29 marzo a domenica 23 giugno 2024 il Mart propone la mostra "Felice Tosalli. Animali di un altro sogno". leggi»

29/03/2024 - 23/06/2024

Trentino Alto Adige

Trento

Arte contemporaneamostre Trento

Allegoria della felicità pubblica

Dal 28 marzo al 30 giugno 2024 la Galleria Civica di Trento dedica una mostra al tema della felicità pubblica, dal titolo "Allegoria della felicità pubblica". leggi»

28/03/2024 - 30/06/2024

Trentino Alto Adige

Trento

Arte contemporaneamostre Trento

I Santi dell'anno 2064. Tommaso Buldini / Margherita Paoletti

Cellar Contemporary apre la stagione primaverile 2024 con "I Santi dell’anno 2064", doppia personale degli artisti Tommaso Buldini e Margherita Paoletti. leggi»

21/03/2024 - 30/06/2024

Trentino Alto Adige

Trento