Shahryar Nashat. Deeper and Deeper

  • Quando:   24/02/2023 - 13/04/2023
  • evento concluso

Arte contemporaneaMostre a Milano


Shahryar Nashat. Deeper and Deeper
Shahryar Nashat, "Deeper and Deeper", installation view, Ordet, 2023. Courtesy l'artista e Ordet, Milano. Foto: Nicola Gnesi

Nella sua prima mostra a Milano, Shahryar Nashat presenta una nuova installazione che incorpora liquidi viventi in dialogo con nuove sculture e lavori della sua serie di “meat objects”.

Nashat osserva i modi in cui il corpo è fonte di fascino, attrazione e tensione. Proprio come il desiderio ha la comprovata abitudine di proiettare qualità corporee su oggetti e artefatti, vedendoli come sostituti, così l’artista utilizza le tecnologie, sia digitali che analogiche, per creare lavori che estendono e sono pervasi da proprietà e implicazioni fisiche e biologiche.

Nello spazio centrale, Nashat ha collocato un gruppo di cinque vasche di vetro di varie dimensioni, ricoperte da strati di incrostazioni di sale, adagiate su materassi di gommapiuma macchiati dal tempo e segnati dall’esposizione alla luce e all’uso. Esse sono diventate l’habitat di un organismo che si fa pigmento: il colore apparentemente artificiale dell’acqua che riempie le vasche, raccolta nelle saline della Camargue e in cui, in un clima più mite, prolifera l’alga Dunaliella salina, è in effetti la manifestazione cromatica di una forma di sopravvivenza, fuori contesto e fuori stagione. Come per enfatizzare ulteriormente la salinità dell’acqua, lacrime umane sono state versate in questi ecosistemi traspiranti.

Anche le altre sculture in mostra sono tipi di contenitori. Tre frullatori monocromi stampati in 3D – totem per la generazione di prodotti nutrienti – e tre vassoi di plastica. La lucentezza della resina li fa sembrare bagnati, quando in realtà sono vuoti. Appaiono come ricordi, o presagi. Proprio il loro essere vuoti pone in primo piano la loro natura di polimeri stagnanti, fossilizzazioni di colore digitale. Recipienti per fluidi che sono evaporati o devono ancora condensare.

I nuovi “meat objects” in mostra fanno parte della serie di stampe a getto d’inchiostro imbrattate di gelatina acrilica, raffiguranti carne parzialmente avariata in quello che sembra lo stesso interno della gabbia toracica, patinati in superficie da ciò che sembra una secrezione organica.... leggi il resto dell'articolo»

L’iconografia del corpo più persistente nella civiltà occidentale, fatta a pezzi e allungata, tratta lo scioccante realismo della carne in decomposizione evocato da Holbein il Giovane come una traccia campionata.

Con stanze rivestite di pannelli laminati di formica e compensato a vista, il design della mostra amplifica le tensioni tra interno ed esterno, contenuto e contaminato, autentico e surrogato, rintracciabili all’interno delle opere.

La mostra ha ricevuto il supporto di Gladstone Gallery; Rodeo, Londra e Pireo; Luca Guadagnino, Mirta d’Argenzio, e di chi ha desiderato rimanere anonimo. Grazie ad Atelier Luma e Luma Arles.

Shahryar Nashat (nato nel 1975, Ginevra) è un artista visivo, il cui lavoro è stato oggetto di numerose mostre personali presso istituzioni come l'Art Institute of Chicago (2022-23); il Museum of Modern Art, New York (2020); SMK—Statens Museum for Kunst, Copenaghen (2019); Swiss Institute, New York (2019); Kunsthalle Basel, Basilea (2017–18); e Portikus, Francoforte (2016).

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Mostra: Shahryar Nashat. Deeper and Deeper

Milano - Ordet

Apertura: 24/02/2023

Conclusione: 13/04/2023

Organizzazione: Ordet

Indirizzo: Via Adige 17 - 20135 Milano

Orari: Mercoledì - Sabato, 14-19

Per info: +39 02 47757753 - info@ordet.org

Sito web per approfondire: https://www.ordet.org/



Altre mostre a Milano e provincia

Arte modernamostre Milano

Felice Carena

Intesa Sanpaolo apre al pubblico dal 17 maggio al 29 settembre 2024 nel suo museo di Milano delle Gallerie d'Italia, la mostra "Felice Carena". leggi»

17/05/2024 - 29/09/2024

Lombardia

Milano

Arte contemporaneamostre Milano

Steve Hubback. Metalkymist: Forged from Dreams

Per la mostra "Metalkymist: Forged from Dreams" presso ERRATUM di Milano, Steve Hubback presenta nuove creazioni in bronzo, alluminio e acciaio inossidabile. leggi»

04/06/2024 - 05/06/2024

Lombardia

Milano

Arte visivamostre Milano

Roberto Sambonet. La teoria della forma

Dal 17 maggio all'8 settembre 2024 Triennale Milano presenta la mostra Roberto Sambonet. La teoria della forma, a cura di Enrico Morteo. leggi»

17/05/2024 - 08/09/2024

Lombardia

Milano

Fotografiamostre Milano

Imagerie du mystère

Dal 22 maggio all'11giugno 2024 Made4Art a Brera presenta "Imagerie du mystère" di Paolo Bonfiglio, Giulio Cerocchi, Battista Giupponi, Fausto Meli, Elizabeth Ruchti e Bruno Samorì. leggi»

22/05/2024 - 11/06/2024

Lombardia

Milano

Arte contemporaneamostre Milano

Moduli, pensieri e immagini. Ceroli 74-Zoboli 24

Spazio RT presenta "Moduli, pensieri e immagini. Ceroli 74-Zoboli 24" a Milano, dal 23 maggio al 15 luglio 2024. leggi»

23/05/2024 - 15/07/2024

Lombardia

Milano

Arte contemporaneamostre Milano

Pierluigi Slis. Daddy Shake

Il 22 maggio CubEArt produce per il Piazzale della Fabbrica l’azione performativa e relazionale “Daddy Shake”, a cura di Chiara Canali. leggi»

22/05/2024

Lombardia

Milano

Arte contemporaneamostre Milano

intergenerational forms

Francesca Minini presenta "intergenerational forms", una mostra collettiva a cura di Eleonora Milani a partire dal 16 maggio 2024. leggi»

16/05/2024 - 26/07/2024

Lombardia

Milano

Arte contemporaneamostre Milano

Mara Palena. Posto al Sicuro

Pananti Atelier in collaborazione con Careof presenta due mostre di Mara Palena a cura di Marta Cereda e Matilde Scaramellini. leggi»

14/06/2024 - 30/06/2024

Lombardia

Milano

Arte contemporaneamostre Milano

Address Unknown - Città, limiti, confini

Fabbrica del Vapore e Viafarini presentano una mostra che dà spazio ad artisti dell'Archivio Viafarini, per costruire una riflessione sulla città, i suoi limiti e i suoi confini. leggi»

17/05/2024 - 15/06/2024

Lombardia

Milano