Arte contemporanea‎Mostre a Milano

Nuovi lirici. Senza considerare il margine

  • Quando:   30/11/2023 - 30/01/2024
  • evento concluso
Nuovi lirici. Senza considerare il margine

La galleria Studio Masiero presenta la mostra del gruppo Nuovi Lirici "Senza considerare il margine" a cura di Matteo Galbiati, aperta al pubblico fino al 30 gennaio 2024. 

Un nuovo appuntamento, dopo quelli dello scorso anno al MuVi di Viadana, al Castello di Casale Monferrato e alla Galleria Battaglia di Milano, in cui gli artisti si confrontano e dialogano, ancora una volta, esponendo dipinti, disegni, sculture e un libro d'artista, opere frutto della loro ricerca personale condivisa però con il gruppo in cui le similitudini attengono a "una tendenza peculiare che vede l'opera agire in quanto atto dinamico e propulsivo, propositivo di suggestioni che oltrepassano i limiti strutturali dell'opera d'arte, fino a diventare vero e proprio pensiero visivo, lirica riflessiva emotivamente carica di pathos" (Matteo Galbiati). Il gruppo, attivo dal 2008, comprende nove artisti:

Valerio Anceschi | Roberto Casiraghi | Alessandro Fieschi | Misia De Angelis | Ayako Nakamiya | Pietro Pasquali | Rossella Rapetti | Tetsuro Shimizu | Valdi Spagnulo | Matteo Galbiati | curatore della mostra, viene considerato il decimo elemento dei Nuovi Lirici, avendo lui partecipato, seguito e individuato la poetica comune che li contraddistingue tutti.

Il progetto espositivo prevede un allestimento che considera le opere come fossero espressione di un unico artista pur esprimendo tutti un linguaggio diverso e autonomo. Poco più di venti opere, tutte aderenti a una stessa grammatica solo con declinazioni diverse. Non ci sarà uno spazio definito per ognuno degli autori, le opere verranno alternate e avvicinate per assonanza cromatica, dimensionale, di interazione visiva e emozionale oppure per spiazzante contrasto. Il titolo "senza considerare il margine" si riferisce alla capacità degli autori di agire nella piena libertà espressiva, senza timore di uscire dal tracciato individuale e comune. "Le fondamenta della loro poetica sono istituite in una dedizione e una cura al "fare" che, senza considerare il margine, pensa al valore agente dell'opera che, spinta dentro alla temporalità del presente, instilla dubbi, richiama evocazioni, cerca di risolvere i misteri con la disarmante semplicità della propria bellezza intrinseca. L'espressività collettiva, resa istanza unitaria, rafforza la precisazione di un qualcosa che, dal limite fisico, prova e vuole testimoniare l'infinito" (M. G.)

In mostra ci sarà anche un leporello, uno dei numerosi libri d'artista costruiti a più mani (20!). Nel 2020 per celebrare i dieci anni di lavoro insieme, ognuno di loro ha dedicato un libro d'artista a ciascuno degli altri, con opere e poesie, mettendo insieme dieci libri. L'esperimento è poi continuato più volte, lavorando insieme a uno stesso libro, dove si trovano dunque 9 opere originali per ogni autore e pensieri poetici o vere e proprie poesie aggiunte anche con il contributo del decimo elemento del gruppo, Matteo Galbiati. Uno di questi originali completerà l'esposizione, insieme a disegni e carte sparse, nella bacheca dello studio.... leggi il resto dell'articolo»

Curriculum dei Nuovi Lirici Nuovi Lirici è un gruppo di artisti, pittori e scultori, di area milanese nato nel 2008, a seguito delle esperienze di un ciclo di mostre tenutesi presso lo Studio AR Officina Arte di Gorgonzola (MI), seguite inizialmente dal critico d'arte Alberto Veca. Su indicazione dello stesso Veca, accanto alla sua voce critica, si affianca anche lo storico dell'arte e critico Matteo Galbiati. Dal 2009, dopo la scomparsa di Veca, sarà lui a seguire i progetti e le attività artistiche del gruppo. Compongono il sodalizio gli artisti Valerio Anceschi, Roberto Casiraghi, Misia De Angelis, Alessandro Fieschi, Ayako Nakamiya, Pietro Pasquali, Rossella Rapetti, Tetsuro Shimizu, Valdi Spagnulo. Mostre del solo gruppo 2023 Nuovi Lirici, Studio Masiero, Milano, a cura di Matteo Galbiati e Monica Masiero 2022 Nuovi Lirici. Ascolto sensibile, Salone Arturo Marescalchi, Castello del Monferrato, Casale Monferrato (AL) a cura di Matteo Galbiati (catalogo) 2022 Nuovi Lirici, Galleria Antonio Battaglia, Milano, a cura di Antonio Battaglia e Matteo Galbiati (catalogo) 2022 Nuovi Lirici, Muvi, Galleria Civica d'Arte Contemporanea, Viadana (MN) a cura di Paolo Conti e Matteo Galbiati (catalogo) 2020 Canone lirico. La coerenza di un'idea, la voce di un gruppo, Il Fondaco, Bra (CN) a cura di Matteo Galbiati e Silvana Peira (catalogo) 2011 AAM Arte Accessibile Milano, stand In Forma Lirica, sede Il Sole 24 Ore, Milano a cura di Matteo Galbiati (catalogo) 2011 In Forma Lirica, Incisioni 2008-2011 e opere di piccolo formato (presentazione delle incisioni di grande formato), AR Officina Arte Contemporanea, Gorgonzola (MI) a cura di Matteo Galbiati 2010 Lirica-mente, Lops Gallery, Trezzano sul Naviglio (MI) a cura di Matteo Galbiati e Fabio Vicamini (catalogo) 2009 In Forma Lirica, Dialoghi tra pittura e scultura, AR Officina Arte Contemporanea, Gorgonzola (MI) a cura di Matteo Galbiati 2009 In Forma Lirica. Dialoghi tra pittura e scultura, Spazio Espositivo, Biblioteca Civica "Franco Galato", Gorgonzola (MI) a cura di Matteo Galbiati (catalogo) 2009 De Angelis – Nakamiya – Spagnulo, AR Officina Arte Contemporanea, Gorgonzola (MI) 2008 Branca-Masa – Casiraghi – Muller, AR Officina Arte Contemporanea, Gorgonzola (MI) 2008 Dialogo tra pittura e scultura, Galleria all'Angolo, Mendrisio (Svizzera) progetto a cura di AR Officina Arte Contemporanea 2008 Pasquali – Rapetti – Torricelli, AR Officina Arte Contemporanea, Gorgonzola (MI) 2008 Anceschi – Fieschi – Shimizu, AR Officina Arte Contemporanea, Gorgonzola (MI) Partecipazioni a mostre collettive 2021 Dialoghi siciliani. Dimensione astratta, un orizzonte sensibile, Palazzo Duchi di Santo Stefano, Taormina (ME). A cura di Matteo Galbiati con Serena Filippini e Alice Vangelisti 2018 Biennale di Alessandria Omnia II. Caos Colore, Palazzo Monferrato, Alessandria a cura di Matteo Galbiati 2012 Al principio del vedere, Palazzo del Podestà, Castell'Arquato (PC) a cura di Ilaria Bignotti e Matteo Galbiati Bibliografia Matteo Galbiati, In forma lirica, edizioni Ginko Biloba, 2009 Matteo Galbiati, Fabio Vicamini, Lirica-mente, edizioni Lops, 2010 Matteo Galbiati, Silvana Peira, Canone lirico. La coerenza di un'idea, la voce di un gruppo, edizioni Il Fondaco, 2020 Paolo Conti, Matteo Galbiati, Nuovi Lirici, edizioni MuVi Viadana, 2022 Matteo Galbiati, Nuovi Lirici, edizioni Galleria Antonio Battaglia, 2022 Matteo Galbiati, Nuovi lirici, ascolto sensibile, Eclipse Edizioni/Arte, 2023 Scheda dell'evento Artisti NUOVI LIRICI - Valerio Anceschi, Roberto Casiraghi, Alesssandro Fieschi, Misia De Angelis, Ayako Nakamiya, Pietro Pasquali, Rossella Rapetti, Tetsuro Shimizu, Valdi Spagnulo Titolo "senza considerare il margine"  

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Nuovi lirici. Senza considerare il margine

Apertura: 30/11/2023

Conclusione: 30/01/2024

Organizzazione: Studio Masiero

Curatore: Matteo Galbiati

Luogo: Milano, Studio Masiero

Indirizzo: via Eugenio Villoresi, 28 - 20143 Milano

Orario: mar-ven 14.00-19.00 | o su appuntamento

Per info: +39 335 8455470



Altre mostre a Milano e provincia

Arte contemporanea‎

A MIlano. Emilio Scanavino. Opere e documenti degli anni ‘50

Dal 4 marzo al 1 aprile 2024 "A MIlano. Emilio Scanavino. Opere e documenti degli anni ‘50", una mostra di materiale documentativo originale e una selezione di opere sul suo primo decennio in città. leggi»

01/03/2024 - 01/04/2024

Lombardia

Milano

Ingresso su prenotazione

Arte contemporanea‎

Armando Xhomo. Rosso primordiale

Dal 19 marzo al 2 aprile 2024, alla MA-EC Gallery di Milano (via Santa Maria Valle 2), si tiene la personale dell'artista Armando Xhomo intitolata Rosso Primordiale. leggi»

19/03/2024 - 02/04/2024

Lombardia

Milano

Arte contemporanea‎

Nuria Maria. Tulle Tänne (Come here)

Fino al 30 marzo 2024 Cadogan Gallery a Milano presenta "Nuria Maria. Tule tänne (Come here)", una mostra che celebra l'amore, la casa e il paesaggio. leggi»

27/02/2024 - 30/03/2024

Lombardia

Milano

Arte contemporanea‎

Marco Tamburro. Attraverso

Dal 1 marzo 2024 Galleria d’Arte Domestica di Milano presenta la mostra "Attraverso" di Marco Tamburro, a cura di Luca Cantore D’Amore. leggi»

01/03/2024 - 01/04/2024

Lombardia

Milano

Ingresso gratuito

Arte contemporanea‎

Mariella Bettineschi. All in One

Dal 28 febbraio al 24 marzo 2024, Triennale Milano presenta "All in One", personale di Mariella Bettineschi. leggi»

28/02/2024 - 24/03/2024

Lombardia

Milano

Ingresso libero

Arte contemporanea‎

Manuela Bertoli. Augenmusik

Amy-d Arte Spazio Milano svela la Project Room con un solo show di Manuela Bertoli dal titolo -Augenmusik, - a cura di Susanna Vallebona. leggi»

06/03/2024 - 26/03/2024

Lombardia

Milano

Arte contemporanea‎

Cosmologie

Dal 2 marzo al 27 aprile 2024, Spazio 21 di Lodi ospita la mostra "Cosmologie" a cura di Angela Madesani, una riflessione sul tema del cosmo operata da 15 artisti. leggi»

02/03/2024 - 27/03/2024

Lombardia

Milano

Ingresso libero previo tesseramento Euro 10

Arte contemporanea‎

Any Questions?

Dal 5 marzo al 10 maggio 2024, la galleria AreaB di Milano presenta la mostra "Any Questions?", una collettiva tutta al femminile curata da Isabella Tupone e Francesco Mancini. leggi»

05/03/2024 - 10/05/2024

Lombardia

Milano

Ingresso libero

Arte contemporanea‎

Venus in Furs

Spazio Arte Contemporanea ospita la mostra del collettivo "Venus in Furs", dal 9 marzo al 6 aprile 2024 a Robecchetto con Induno (MI). leggi»

09/03/2024 - 06/04/2024

Lombardia

Milano

Ingresso gratuito