Goya. La ribellione della ragione

  • Quando:   31/10/2023 - 03/03/2024
  • evento concluso

Pittura del '800Pittura del '700Incontri e culturaMostre a MilanoPalazzo RealeGoya


Goya. La ribellione della ragione

Dal 31 ottobre Palazzo Reale di Milano "Goya. La ribellione della ragione", prodotta da 24 ORE Cultura insieme a Palazzo Reale. La mostra racconta il mondo di Francisco Goya, il suo pensiero e la sua evoluzione artistica. Un'importante occasione per scoprire l'intero percorso artistico del maestro spagnolo sviluppato in un lungo periodo storico, saturo di cambiamenti e di avvenimenti politici, sociali e ideologici che diedero inizio a una nuova era della Storia. 

Goya visse la fine dell'Antico Regime, l'era dell'Illuminismo e della Rivoluzione Francese, le guerre napoleoniche, la restaurazione assolutista e l'esilio.

L'artista non si limitò a rappresentare quest'epoca turbolenta: egli stesso sperimentò una rivoluzione della pittura in sintonia con la complessità storica che si trovò a vivere, un cambiamento che espresse attraverso le immagini.

Con oltre 80 opere, la mostra offre uno sguardo inedito e originale sull'opera del celebre artista spagnolo, esponendo i suoi dipinti in dialogo con alcune delle importanti incisioni che resero Goya maestro assoluto di quest'arte, affiancate dalle loro originali matrici di rame.

Attraverso le sette sezioni tematiche di mostra sarà possibile scoprire come l'artista seppe trasformare la pittura in un linguaggio rivoluzionario, in grado di rompere sia con le regole e i sistemi plastici stabiliti sia con l'imitazione dei modelli. La pittura degli anni della maturità di Goya è una pittura senza modelli, è l'espressione intima e irripetibile di un artista che crea l'arte rivoluzionandola, al tempo stesso, con un linguaggio nuovo.... leggi il resto dell'articolo»

La mostra, curata da Victor Nieto Alcaide, è stata resa possibile grazie alla collaborazione con un'istituzione culturale di altissimo livello: la Real Academia de Bellas Artes de San Fernando e con il patrocinio dell'Ambasciata di Spagna in Italia e dell'Istituto Cervantes di Milano.

Ciclo di Conferenze

A partire dal 31 ottobre, a Palazzo Reale, si tiene un ciclo gratuito di conferenze organizzato dall'Istituto Cervantes di Milano con l'obiettivo di far conoscere meglio il grande pittore e incisore spagnolo.

Quattro appuntamenti imperdibili – moderati dallo storico dell'arte Stefano Zuffi – per chiunque vorrà comprendere e approfondire la vita, il pensiero e il vasto universo creativo di Francisco Goya.

Tutte le conferenze sono a ingresso gratuito su prenotazione.

Programma

Goya e l'insicurezza, a cura di Victor Nieto Alcaide
Martedì 31 ottobre ore 17.00

La formazione di Goya era comune tra i giovani aspiranti pittori del suo tempo; le sue prime opere perciò riflettono il linguaggio artistico contemporaneo e il suo successivo lavoro a corte accresce il valore degli usi accademici della pittura. Tuttavia, nel decennio del 1790, Goya inizia ad allontanarsi da tutti i principi stabiliti e a creare uno stile di pittura in cui la sicurezza delle regole viene sostituita dall'insicurezza del suo stato di coscienza.

Goya: anatomie del grottesco, a cura di Malena Manrique Ara
Martedì 28 novembre ore 17.00

Il corpo grottesco nei dipinti e nell'opera grafica di Goya analizzato nel contesto penale dell'Ancien Régime e a partire dalla rinascita del gusto leonardesco per il deforme e il mostruoso nell'Italia del Settecento. Un'esplorazione delle implicazioni estetiche (e anti-estetiche) dei corpi ibridi, carnevaleschi e nonsensi.

Tra paradiso e inferno: Goya il muralista
Martedì 30 gennaio ore 17.00

In Goya, il desiderio di rottura intrinsecamente associato al genio è evidente nei disegni e nelle incisioni, ma anche (seppure in modo diverso) nella pittura murale. Esploreremo questo territorio attraverso alcune opere in cui l'artista si muove tra il paradiso e l'inferno, anche se con una chiara deriva verso l'umano/terreno.

Visioni oscure di un artista lucido: los Disparates
Martedì 27 febbraio ore 17.00

La coerenza creativa sempre presente nella produzione di Goya allontana il sospetto che le sue opere più ermetiche, come i Disparates, siano stravaganze fantastiche. In tutte si avverte la lucidità di un creatore che sapeva osservare con grande penetrazione gli impulsi della natura umana.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Mostra: Goya. La ribellione della ragione

Milano - Palazzo Reale

Apertura: 31/10/2023

Conclusione: 03/03/2024

Organizzazione: 24 ORE Cultura e Palazzo Reale

Curatore: Víctor Nieto Alcaide

Indirizzo: P.za del Duomo, 12 - 20122 Milano

Orario: da martedì a domenica ore 10.00-19:30 | giovedì chiusura alle 22:30 | ultimo ingresso un'ora prima (30 minuti prima per le mostre gratuite) | lunedì chiuso

Ingresso: open: € 17,00 | intero: € 15,00 | ridotto: € 13,00 | ridotto Abbonamento Musei Lombardia, Soci Orticola: € 10,00 | ridotto Studenti (età massima 25 anni), diversamente abili con invalidità inferiore al 100% : € 10,00 | Ridotto speciale: € 6,00 | ridotto speciale fino a 5 anni biglietto gratuito

Per info: c.mostre@comune.milano.it | T +39 02 88 44 5181



Altre mostre a Milano e provincia

Fotografiamostre Milano

Martin Parr. Short & Sweet

E' stata prorogata al 28 luglio 2024 la grande mostra fotografica "Martin Parr. Short and Sweet" al Mudec di Milano. leggi»

10/02/2024 - 28/07/2024

Lombardia

Milano

DesignFotografiamostre Milano

Ballo&Ballo. Fotografia e design a Milano, 1956-2005

Dal 14 giugno al 3 novembre 2024 il Castello Sforzesco ospita una grande mostra sullo Studio Ballo+Ballo, centro della spinta culturale che portò il design italiano sulla scena internazionale. leggi»

14/06/2024 - 03/11/2024

Lombardia

Milano

Arte contemporaneamostre Milano

Valerio Adami. Pittore di Idee

Palazzo Reale celebra i sessantacinque anni di carriera di Valerio Adami, tra i maggiori artisti italiani del Dopoguerra, con un'antologica, dal 17 luglio al 22 settembre 2024 a Milano. leggi»

17/07/2024 - 22/09/2024

Lombardia

Milano

Ingresso libero

Arte contemporaneamostre Milano

Aldo Sergio. Guardare negli occhi un coniglio

"Guardare negli occhi un coniglio" è la prima mostra personale di Aldo Sergio, presso la galleria Tommaso Calabro a Milano dal 27 giugno al 14 settembre 2024. leggi»

28/06/2024 - 14/09/2024

Lombardia

Milano

Arte contemporaneamostre Milano

Carlos Alvarez Las Heras. Echi della foresta: Serenità selvaggia

Wizard Gallery presenta la personale di Carlos Alvarez Las Heras "Echi della foresta: serenità selvaggia", a Milano dal 20 giugno al 20 luglio 2024. leggi»

20/06/2024 - 20/07/2024

Lombardia

Milano

Arte contemporaneamostre Milano

I Feel Good

Studio Gariboldi ha il piacere di presentare I Feel Good, una mostra pensata per raccontare come le icone della cultura pop siano entrate nelle opere di una ventina di grandi artisti. leggi»

09/05/2024 - 26/07/2024

Lombardia

Milano

Arte contemporaneamostre Milano

Dove il grottesco regna sovrano: l'arte di Ksenia Pasyura

Dal 14 giugno al 12 luglio 2024 presso la Fondazione Mudima a Milano: le caricature, la satira, i corpi sfrontati di Ksenia Pasyura. leggi»

14/06/2024 - 12/07/2024

Lombardia

Milano

Ingresso libero

Arte contemporaneamostre Milano

Into the blue

Lo spazio espositivo Corals ospita la mostra dal titolo "Into the blue" con gli artisti Luciana Bencivenga, Emanuele Giorgi e Elisa Nepote, a cura di Greta Zuccali. leggi»

05/06/2024 - 28/06/2024

Lombardia

Milano

Ingresso gratuito

Mostre tematichemostre Milano

T O Y S T E L L E R S Forever Young

T O Y S T E L L E R S Forever Young, la mostra di Federico Ghiso che ritrae i giocattoli resi bambini grazie all'intelligenza artificiale, arriva finalmente a Milano. leggi»

07/06/2024 - 08/09/2024

Lombardia

Milano

Ingresso libero